Il complesso rupestre di Rocca Pizzicata sorge nella meravigliosa Valle dell'Alcantara, nel territorio di confine tra i comuni di Roccella Valdemone, Mojo e Randazzo. Il sito è ubicato a circa 700 metri s.l.m. e rappresenta uno dei luoghi più suggestivi e meno conosicuti della Sicilia nord-orientale.

Rocca Pizzicata, formata prevalentemente da roccia di natura arenaria, è caratterizzata da diversi livelli antropizzati. Sulla rupe si ritrovano infatti: gradini intagliati, petroglifi, una tomba a grotticella, palmenti rupestri ed un altare megalitico, monumento che rappresenta un unicum per la sua particolare architettura.  

Completamente immerso in un querceto, questo monumento presenta dei gradini intagliati nella roccia che permettono di raggiugnere la sua sommita, raggiunta la quale ci si trova davanti una sorta di altare completamente intagliato nell'arenaria. 

Il monumento è esposto ad est, ed in particolare nella direzione del sorgere del Sole nel periodo degli equinozi.


 

 

Vuoi ricevere gli aggiornamenti a tema archeoastronomico?

 

 

 

 

 

 

  • Istituto di Archeoastronomia Siciliana
  • Presidente Dott. Andrea Orlando - email: info@archeoastronomia.com

 

 

Copyright © 2012-2017 archeoastronomia.com - Tutti i diritti riservati | Note Legali